martedì 6 maggio 2008

Per il potere di Grayskull!

Io sono Adam, principe di Eternia, il difensore dei segreti del castello di Grayskull, questo è Cringer il mio eroico amico. Scoprii di avere certi favolosi poteri segreti il giorno che sollevai verso il cielo la mia spada magica e dissi: "Per la forza di Grayskull, la grande forza è con me!!". Cringer diventò il possente Battlecat e io diventai He-man, l'uomo piu forte e potente dell'intero universo. Soltanto in tre sono a parte del mio segreto: la nostra
amica Sorceress, Man-at-arms e Orko, e insieme difendiamo il castello di Grayskull dalle forze demoniache di Skeletor.


Dite la verità cari maschietti, quante volte alle elementari avete imbracciato la vostra riga T saltando in piedi sul banco urlando quelle fatidiche parole?
Peccato che al grido di “Per il potere di Greyskull!” non vi siate mai trasformati (ad esclusione degli alunni Berlusconi Silvio e Norris Chuck) nell’uomo più potente dell’universo: He-Man. Fisico palestrato, addominale scolpito nella roccia, capello biondo alla Enzo Paolo e slippino modello Tarzan prima di conoscere Jane, è così che si presenta il difensore dei segreti del castello di Greyskull, colui che a detta del suo stesso nome dovrebbe essere la virilità fatta a persona.


Il principe Adam, annoiato perditempo, sempre preso dai suoi passatempi e mai da questioni serie, è in realtà He-Man, il difensore dei segreti del castello di Grayskull e garante della pace su Eternia, pianeta diviso in due metà (luminosa ed oscura), terra di tecnologia e di magia; forse proprio per la differenza fra i due caratteri esteriori nessuno sospetta la verità. Per trasformarsi impiega la Spada del Potere ed una formula magica. Insieme a lui può trasformare la sua pavida tigre domestica, Cringer, nel possente e aggressivo Battle-Cat, cavalcatura e compagno.
Leggendaria è la forza di He-Man, capace di abbattere pareti e rocce a furia di pugni, e di lanciare in aria pesanti macigni; è inoltre agile, veloce nella corsa, resistente alla fatica e ai danni. Può comunicare telepaticamente con la maga Sorceress, e respingere i fulmini magici con la Spada del Potere, fonte della sua trasformazione. Ma è altrettanto leggendaria la sua bontà, e la sua purezza di cuore. Per proteggere la sua famiglia, Adam tiene segreta la sua doppia identità; gli unici ad esserne a conoscenza sono: Sorceress, la maga del castello di Grayskull che gli ha donato i poteri; Duncan (Man-at-Arms), Orko, Cringer/Battle-Cat. In seguito anche la sorella gemella Adora (She-Ra) ne verrà a conoscenza. La sua famiglia è composta dal padre Re Randor, dalla madre regina Marlena, dal nonno Miro e dalla sorella Adora.
Nei fumetti (specialmente i minicomics legati ai giocattoli) lo si può vedere oltre che con la mistica spada anche con un'ascia ed uno scudo, oltre che con tutta una serie di armature differenti.

He-Man è uno dei pochi “cartoni da maschio” che mi piaceva guardare, i motivi erano essenzialmente tre:
1. He-Man, capelli da paggetto a parte, mi sembrava Hulk Hogan per il quale sin da piccola ho sempre avuto un debole e nonostante io sia una fan del classico “tipo Mediterraneo” , devo dire che per il “genere vichingo” posso fare ben più di una eccezione.
2. Ho sempre avuto la passione per “gli accessori” ed Orco era uno di quelli: piccolo, volante e tascabile: oggigiorno potrei appenderlo al cellulare.
3. Grazie ai suoi superpoteri He-Man può abbattere una parete e sgretolare una roccia con un pugno, sotto quella dura scorza di gran macho e dietro quello sguardo arcigno però si nasconde un cuore tenero: He-Man è fondamentalmente un patatone.

L’altro giorno mi sono casualmente imbattuta in un episodio della serie, non ricordavo che fosse così ironica e divertente. Adam/He-Man mi fa troppo ridere, se da piccola rivedevo in lui Hulk Hogan, adesso gli leggo in viso l’espressione ebete di Joey di friends cucita sul corpo da culturista di John Cena.

Nel bene e nel male He-Man resterà sempre nel mio cuore.



Trama: Wikipedia
Posta un commento